pexels-jean-balzan-675463

PERCHÉ I GATTI CI SVEGLIANO LA NOTTE?⠀
[per poi magari dormirsela durante il giorno…]⠀

I gatti sono dei predatori crepuscolari e notturni, e questo significa che, in natura, il loro massimo livello di attivazione fisica e mentale avviene sostanzialmente di notte.⠀

E di questo dobbiamo farcene una ragione: le nostre giornate, rispetto a quelle del gatto, sono rovesciate. Noi siamo attivi di giorno, loro di notte.⠀

Ecco però alcuni consigli per affrontare in modo sistemico la situazione. ⠀

Sicuramente è fondamentale capire qual’è il bisogno che sta dietro al comportamento del gatto, per poi, di conseguenza, cercare le soluzioni più appropriate.⠀

■ La motivazione principale che spinge il gatto a svegliarci potrebbe essere la fame. Questo accade laddove il gatto non abbia un dispenser di croccantini sempre a disposizione ma sia condizionato, nella somministrazione del cibo, dalla presenza dell’essere umano. Come vi dico sempre i gatti hanno bisogno di mangiare poco e spesso e non possono stare 7-8 ore senza mangiare.⠀

■ Altre volte è ben evidente invece che il gatto non ci svegli per fame. In questi casi è molto probabile che la motivazione principale sia il desiderio di essere intrattenuto, di relazionarsi a noi. In questo caso il mio consiglio è di aumentare le sessioni di gioco giornaliero con lui che andranno a soddisfare sia il suo bisogno di relazionalità, sia il suo istinto preparatorio.⠀

■ infine il mio consiglio è di prestare molta attenzione ad arricchire la sua routine quotidiana così come il suo ambiente di vita, dandogli la possibilità di verticalizzare, di fare esperienze diversificate, di esplorare e perchè no, anche usufruire di giochi di autointrattenimento.⠀

Gattari che ne pensate? Vi va di raccontarmi le vostre esperienze?⠀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.