cat-4350752_1280

Andare dal dottore, ops, dal veterinario è per la maggior parte dei nostri amici felini uno stress notevole. Questo perchè molto spesso si associa ad una condizione di malattia, ma anche quando si deve affrontare solo un vaccino o un controllo di routine l’evento in se può risultare per il micio notevolmente stressante.

Ecco alcuni consigli per rendere questa esperienza del tuo gatto meno traumatizzante possibile. Sono molto semplici da effettuare ma magari non ci hai mai pensato:

1- PROTEGGI IL TUO GATTO

Sembra banale ma è la prima cosa. Pensa a come si deve sentire: fuori dalla sua comfort zone, non ha modo di sapere cosa gli sta per succedere. E’ fondamentale dunque evitare di aggiungere ulteriore stress ad una situazione già particolarmente angosciante. Tienilo vicino a te e rassicuralo con la tua voce. Potrebbe essere una buona idea inserire nel suo trasportino una coperta calda o dei vestiti con il tuo odore, lo rilasseranno.

Il gatto non ama socializzare a meno che non sia lui a deciderlo. Evita dunque “di presentarlo” e di mostrarlo ad altri proprietari, altri gatti e peggio ancora ad altri cani.

Una situazione tipica è il proprietario di cane che vuole far avvicinare il suo amico al tuo gatto. “Lui (o lei) ama tantissimo i gatti sa! in casa ne abbiamo tre e lui ci va d’accordissimo!”.

Chi se ne frega.

Magari al tuo gatto i cani non piacciono o magari il cane in questione è abituato ai suoi tre amici di casa ma non al tuo, perfetto sconosciuto. Quindi dite NO ed allontanate la gabbia.

2- DOVE MI METTO?

In sala d’attesa non appoggiare mai il trasportino per terra. I felini amano le posizioni elevate perchè lì fanno sentire più protetti e sicuri. Appoggia dunque il trasportino sulle tue gambe o sulla sedia accanto a te ed evita di metterti vicino a cani che abbaiano o a persone particolarmente rumorose.

3- SCEGLI LA CLINICA VETERINARIA MIGLIORE PER IL TUO GATTO NON LA PIU’ ECONOMICA!

Spesso si pensa che una clinica “vale l’altra” o che tutti i dottore sono più o meno bravi. Per questo ci si rivolge alla clinica veterinaria più vicina a casa, o quella che ce l’ha consigliata l’amica di una nostra amica, o quella che offre prezzi più vantaggiosi.

Niente di più sbagliato.

Dovrete essere voi a valutare la clinica migliore per il vostro gatto e io vi posso dare una mano, dandovi delle coordinate per orientarvi in alcuni requisiti fondamentali affinchè una clinica veterinaria possa essere definita CAT FRIENDLY.

gatto veterinario paura

1- Innanzi tutto è fondamentale la presenza di un personale medico e infermieristico preparato non solo da un punto di vista medico scientifico (fondamentale!) ma anche sul comportamento del gatto. Lo vedete da come si approccia a lui, sia nella manualità sia nei comportamenti che riesce a mettere in atto per ridurre la paura e lo stress durante la visita.

2- La presenza di aree-gatto separate (sala d’attesa, sala visita e ricovero). Purtroppo questo requisito è molto raro perchè occorrono spazi abbastanza ampi ma qualora lo doveste trovare consideratelo come un segnale molto positivo!

3- Zona ricovero con box ampi, accoglienti e puliti. Assicuratevi anche la presenza di una guardia medica notturna nel caso doveste essere costretti a lasciare il vostro micio ricoverato.

 

Spero di esservi stata utile gattari. E se avete veterinari da consigliare scrivetelo nei commenti! potreste essere utili a chi ci legge e sta cercando una clinica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.