oasifelinadipianore4

Il mio viaggio virtuale per le eccellenze dei gattili d’Italia oggi mi ha portato a Bologna, all‘Oasi Felina di Pianoro.

Ma cosa rende speciale questo gattile? innanzi tutto le volontarie che lo gestiscono, persone speciali che dedicano grandissima parte delle loro giornate al benessere di questi gatti. E poi anche il loro settore dedicato interamente ai mici Fiv e Felv positivi: il settore è ovviamente recintato e tutti i gatti sono adottabili.Oasi Felina di Pianoro

Oasi Felina di Pianoro

Infatti, la responsabile dell’Oasi mi racconta che per quasi tutti i mici Fiv positivi (ovvero affetti da Aids Felino) riescono a trovare una famiglia tutta per loro. Per i mici Felv positivi invece (ovvero i gatti affetti da Leucemia Felina) è purtroppo più difficile.

Le paure più grandi di un adottante riguardano i possibili contagi, nei confronti delle persone e nei confronti degli altri gatti. A questo riguardo è importante sottolineare che entrambe queste patologie NON si trasmettono in alcun modo all’essere umano. Anche il contagio ad altri gatti non è così facile come sembra, in quanto ci deve essere uno scambio di fluidi (il sangue ad esempio, durante una rissa, oppure tramite accoppiamento). Inoltre per la Felv esiste la possibilità di vaccinare i gatti sani rendendoli così immuni dal contrarre la malattia.

Oasi Felina di Pianoro

Un’altra domanda molto frequente che viene chiesta alle volontarie è l’aspettativa di vita di questi gatti.

E proprio su questo tema vorrei soffermarmi. Perchè alla domanda “Come mai una persona dovrebbe decidere di adottare un gatto FIV?” la risposta è “perchè regalare una casa ad un gatto Fiv vuol dire realmente salvargli la vita”. Infatti un gatto FIV tenuto in casa e protetto da freddo e intemperie ha la possibilità di vivere una vita lunga e serena come tutti gli altri gatti.

A conferma di tutto ciò le volontarie dell’Oasi ci raccontano che il loro primo micio Fiv che hanno dato in adozione è nella sua nuova famiglia da ben 10 anni, coccolato e in salute!

Oasi Felina di Pianoro

E allora abbattiamolo insieme anche questo pregiudizio. Adottiamo con coraggio questi gatti maggiormente bisognosi. Amare gli animali vuoi dire anche questo.

Su Facebook, per domande o informazioni, l’Oasi di Pianoro la trovate qui.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.