Una delle domande più frequenti che mi vengono poste in privato e tramite messaggi è: perchè il mio gatto ha fatto la pipi fuori dalla cassetta?

Rispondere è sempre difficile: i motivi di questa manifestazione di disagio possono essere veramente tanti. La prima cosa che dico, SEMPRE, è di sottoporre il gatto ad un controllo veterinario e ad un’esame delle urine per scongiurare qualsiasi forma di cistite o problema fisico.

Dopodichè occorre osservare bene il suo comportamento per capire se si tratta di eliminazione inappropriata o di marcatura.

gatto

Eliminazione inappropriata o marcatura?

Se il micio cerca un posto piano (divano, letto, tappeto, scatole, vestiti ecc) dove fare i suoi bisogni, assume la posizione seduto e dopo cerca di coprire il tutto grattando con la zampa, allora stiamo parlando di ELIMINAZIONE INAPPROPRIATA.
Se invece il gatto spruzza con l’urina delle superfici verticali (stipiti delle porte, angoli del muro, gambe del tavolo ecc)  non accovacciandosi ma rimanendo con le zampe posteriori quasi dritte allora possiamo quasi certamente affermare che si tratta di MARCATURE del territorio. Lo stesso vale se fa la pupù in luoghi di passaggio e non cerca di coprirle in nessun modo.

Le cause

Entrambi sono manifestazione comportamentali spesso dovute a sindromi ansiose. Modifica nella routine del gatto causano eliminazioni inappropriate, mentre ansia da coabitazione (l’inserimento di un altro gatto in casa), ansia da luogo chiuso (un gatto abituato ad uscire costretto a stare in casa) o modificazioni del territorio (un trasloco, cambiamenti sostanziali in casa) possono causare le marcature.

Ma l’eliminazione inappropriata può anche essere causata da una scorretta gestione delle cassettina. I motivi più frequenti sono:

  • una lettiera non adatta (troppo piccola)
  • un numero insufficiente di cassette (la regola è una in più rispetto al numero di gatti che abbiamo)
  • una posizione della cassetta sbagliata (un posto troppo trafficato, troppo stretto o troppo vicino alla zona cibo)
  • la lettiera sporca o non gradita al micio (troppo grossa, troppo profumata, troppo polverosa)

cassetta sporca

La lettiera è importante! 

Per questo motivo pur non avendo di problemi nè di marcature nè di eliminazioni inappropriate ho provato molto volentieri la nuovissima lettiera di Almo Nature, CatLitter, una lettiera pensata dal punto di vista del gatto (in fondo deve piacere prima di tutto a loro no?).

Lettiera Almo Nature

La granatura della sabbia di CatLitter è finissima e i miei gatti l’hanno gradita moltissimo. Non si attacca ai polpastrelli né al pelo ed è soffice sotto le zampe.

Offre un’agglomerazione super veloce grazie alla potenza concentrata delle fibre vegetali, lasciando la lettiera e la sabbia restante perfettamente pulita perchè i liquidi restano in superficie. L’amido contenuto nelle fibre vegetali agglomera velocemente mentre gli enzimi neutralizzano i cattivi odori. Vi assicuro che è totalmente inodore!

E’ 100% biodegradabile e garantisce uno smaltimento ecologico nel compost o nel WC (solo gli agglomerati però, non l’intera lettiera).

Non contiene polveri e di prodotti chimici di sintesi: insomma è totalmente atossica (sia per loro che per noi).

Lettiera Almo Nature

Una lettiera pret-à-porter

Ma chi è quella donna che arranca dalla macchina fino al portone di casa con i sacchetti della lettiera da 5kg cadauno?— Non so se capita anche a voi, ma l’acquisto e il trasporto delle lettiere è una delle cose più antipatiche e faticosa del momento spesa. CatLitter invece  è leggerissima da trasportare e non ingombra. Ed è pure economica: una volta creata la base, si consumano circa 500 g a settimana (un sacchetto in pratica dura fino a 4 settimane).

Gattari, dovete provarla. Poi fatemi sapere, aspetto i vostri commenti. Maggiori info intanto le trovate qui.

catlitter

 

2 commenti a: La pipi’ fuori dalla cassettina: eliminazione inappropriata o marcatura?

  1. Valentina

    Grazie per il consiglio! Anch’io ho il problema del micio “dispettoso”…proverò ad aggiungere una vaschetta in più e proverò la lettiera della Almo nature! :)

    • Elena

      Ciao Valentina. IL punto è che non ci fanno dispetti purtroppo esprimono un disagio ed è difficile spesso capire quale sia l’origine, può essere una cosa passeggera e contingente oppure a volte può essere un malessere più diffuso. Diciamo che l’importante è che non sia troppo frequente! comunque la nuova lettiera provala io mi sono trovata bene, poi fammi sapere cosa ne pensi ci tengo molto al tuo giudizio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *