pexels-hazan-aköz-ışık-751050

 

Senza tanti preamboli lo dico e basta.

I gatti NON sono bambini.

I gatti sono GATTI.

E lo dico con tutto l’amore e l’orgoglio che c’è al mondo.

E’ vero che i gatti, come gran parte degli animali, suscitano in noi istinti di accudimento e di maternità: è assolutamente normale, anzi è biologicamente previsto. Noi esseri umani infatti siamo mammiferi, e come tali altro non siamo che “animali” per i quali le cure parentali sono di fondamentale importanza.

Ma è bene ricordarsi che essi non sono i nostri figli. E questo non deve andare a scapito del nostro amore immenso o della nostra dedizione, o della nostra cura nei loro confronti. Non è in discussione l’amore nei loro confronti. Anzi!

Ma i gatti sono GATTI.

Comprenderlo è davvero importante perchè solo così potremmo renderli davvero felici, soddisfarli nelle loro specifiche esigenze e bisogni da gatti (che sono molto diverse da quelle che richiedono i cuccioli umani).

I gatti sono GATTI.

[E io li amo proprio per questo, e voi?]

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.