L’empatia come metodo per relazionarsi con i gatti

pexels-amiya-nanda-790033

L’empatia è quindi la propensione, o disposizione, ad essere influenzato dagli stati emotivi di qualcun altro. E’ vedere una persona piangere e sentirsi immediatamente tristi. Sono stati proprio dei neuroscenziati italiani, qualche anno fa, a dimostrare che alla base di tale meccanismo c’è una base neurologica, che viene rappresentata dai cosiddetti “neuroni specchio”. Si è fatta … segue

Comunicare con i gatti: e se usassimo meno le parole?

pexels-andrew-kota-4083636

Secondo una famosissima ricerca dello psicologo Albert Mehrabian, eseguita alla Mental Research Institute di Palo Alto nel 1967, quando noi parliamo solo il 7% della comunicazione avviene attraverso il linguaggio. Tutto il resto del messaggio (ben il 93%!), viene veicolato attraverso altri fattori che NON sono rappresentati dalle parole: il 55% della comunicazione avviene attraverso … segue

Scopri come graffia il tuo gatto e ti dirò che grattino comprare.

pexels-craig-adderley-1674724

Graffiare per il gatto è un’attività importante e insostituibile. Non possiamo chiedere al gatto di non graffiare, quello che possiamo fare però è cercare di indirizzare i graffi nei punti giusti che spesso vengono rappresentati dai tiragraffi (o grattini che dir si voglia). Molto spesso però i tiragraffi comprati sono un flop, ovvero non vengono … segue

Dietro ogni NO deve esserci sempre un SI

pexels-dids-1276553

“Questo non puoi farlo.” “Qui non puoi salire.” “Smetti di fare così.” Ma quanti NO, divieti e rimproveri rivolgiamo al nostro gatto? Spesso li diamo per scontato e altrettanto frequentemente non ce ne rendiamo nemmeno conto. Anche se espressi con gentilezza, dobbiamo pensare che dietro ogni nostro NO c’è quasi sempre un bisogno felino inespresso. … segue

L’assertivo, il passivo e il Gatto Napoleone: tre tendenze di tipologie di gatti

pexels-helena-lopes-4347501

Per quanto riguarda il grado di socievolezza e il rapporto con gli altri (inter e intra specie) potremmo identificare tre diverse tipologie di gatti. Vediamole insieme e ditemi in quale categoria rientra maggiormente il vostro gatto. L’assertivo E’ il gatto sociale e socievole, fiducioso anche nei confronti degli sconosciuti. Sono quei gatti che, pur non … segue

Il tuo gatto attacca post-it e tu non lo sai

pexels-halilibrahimctn-2064110

  Come abbiamo visto il gatto è un animale territoriale che delimita e difende il suo territorio attraverso vocalizzi, appostamenti strategici e soprattutto, marcature. Ma cosa sono le marcature? Le marcatura sono come dei post-it (che tu non vedi ma che ci sono!) che il tuo gatto attacca in posti strategici della casa. E proprio … segue

Da dove nasce il pregiudizio che il gatto si affeziona alla casa e non al padrone?

pexels-pixabay-290263

  Ci sono due caratteristiche etologiche che forse più di ogni altre definiscono l’essenza del gatto e sono la territorialità e la stanzialità. Forse lo avrete sentito dire e letto in alcuni articoli scientifici: il gatto è un animale fortemente TERRITORIALE . Ma cosa significa questo praticamente? e soprattutto che ripercussioni ha nel nostro vivere … segue

Come capire se due gatti si piacciono?

pexels-fox-1386422

Molte persone pensano che se due gatti che vivono insieme non si azzuffano significa automaticamente che si piacciono e che la loro convivenza sia pacifica e appagante. Purtroppo non è così: come vi ho sempre detto la socialità del gatto è molto più complessa e ricca di sfumature di quanto si possa credere. I gatti … segue

Colonie feline, Gattili e Oasi: ne conoscete la differenza?

E7M_6069

Si parla molto spesso, confondendo le une con le altre,  di colonie feline, gattili e oasi: eppure sono cose molto diverse! Vediamo di fare un po’ di chiarezza insieme. Le colonie feline Come dico spesso la socialità del gatto è un concetto molto elastico e variabile. Il gatto in natura è un predatore, tuttavia le colonie … segue