KEDI_02 (1)

 

Ho avuto l’opportunità di provare UAM, una nuova web tv dedicata ai temi della consapevolezza, della ricerca del benessere interiore, dell’economia sostenibile, dei diritti dell’uomo e del rispetto e amore per gli animali e la natura.

La prima cosa che ho visto è stato (ovviamente) il documentario  “Cat people”  girato dalla regista giapponese Asako Ushio nel 2017. Ne avevo già sentito parlare ed ero davvero molto curiosa.  E’ un docufilm che esplora il modo in cui gli umani convivono con i piccoli felini, profilando le vite eclettiche di noi devoti amanti dei gatti (gattare e gattari) in tutto il mondo.

cat people

Ma poi non ho resistito e mi sono rivista Kedi, La città dei gatti, il mio documentario preferito in assoluto. Se non lo avete ancora visto dovete assolutamente rimediare.

“La città dei gatti” a cui si riferisce il titolo è Istanbul e il documentario racconta alcune storie di gatti che vivono lì.

 

 

Centinaia di migliaia sono infatti i gatti che si aggirano per le strade di questa metropoli. Per migliaia di anni i gatti hanno accompagnato le vite degli abitanti divenendo una parte importantissima della comunità che rende la città così ricca e vivace. Senza alcun padrone, i gatti di Istanbul vivono a cavallo tra due mondi, né addomesticati né selvatici, portando gioia nelle vite delle persone che hanno deciso di adottarli. A Istanbul, i gatti sono uno specchio dei cittadini, capaci di aiutarli a riflettere in modo unico su loro stessi e la città.

E’ un documentario dolcissimo, magico: sono bellissime sia le immagini che le storie raccontate.

Se avete voglia di dare un occhio e iscrivervi a UAM tv (per vedere questi documentari e molto altro) ecco il link dove effettuare l’accesso.

Ciao Gattari, alla prossima! <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.