cat-1044914_1280

Quanti di voi mentre giocavano con il loro gatto hanno ingenuamente messo le mani vicino alla loro pancia? oppure quanti di voi, vedendo il proprio micio a pancia in sù si è fatto tentare con delle coccole al pancino?

Chi lo ha fatto sa cosa succede nel 90 per cento dei casi: si ritrova con le mani pieni di graffi e morsi.

Ma perchè il gatto fa così? in realtà “la colpa” è nell’istinto, nello specifico della “presa della preda”.

La famosa “presa della preda” tra le zampe

Stendersi di fianco, raccogliere tra le zampe la preda (o l’avversario) e scalciare con le zampe posteriori è un comportamento stereotipato che i gatti mettono in atto istintivamente.

Ovviamente questo riflesso si attiva anche con le nostre mani ed è per questo che può essere pericoloso mettere le mani sulla pancia del nostro micio quando è disteso.

Se però ci mettete un giochino o una pallina la reazione sarà uguale e può essere un buon modo per iniziare una sessione di gioco anche con i gatti più restii alle attività ludiche.

presa della preda gatto

E se per caso capita la vostra mano come risolvere? la cosa che vi consiglio di fare  è di NON cercare di toglierla! esatto avete letto bene. Provate a resistere al dolore e rimanete fermi più che potete. Il gatto sentendo “la sua preda” (ovvero la vostra mano) immobile probabilmente allenterà la presa e sarà in quel momento che delicatamente potrete ritirare la vostra mano.

Al contrario se cercherete di toglierla velocemente non farete che peggiorare la situazione perchè il vostro micio stringerà e scalcerà ancora di più. Ma non dovete arrabbiarvi e nemmeno sgridarlo: come vi ho detto per lui è semplice istinto. Glielo ha insegnato Madre Natura e non ha niente a che fare con voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.