pexels-cong-h-1404819

Ho recentemente letto un articolo interessantissimo sulla pulizia della cassettina e non potevo non condividerlo con voi.⠀

Allora partiamo dal presupposto che i gatti hanno un sistema olfattivo mooolto più sviluppato del nostro (pensate che hanno 40 volte il numero di cellule olfattive di un uomo e capacità di percepire un odore 14 volte più potenti delle nostre).⠀

Ma feci ed urine per i gatti non sono solo rifiuti organici, ma anche marcature feromonali. Il loro odore è rassicurante: “qui ci sono io”, “questa lettiera è mia”, “sono nel mio territorio”, sono solo alcuni dei messaggi che veicolano.⠀

E sappiamo anche che i gatti presentano la tendenza a fare pipì laddove l’abbiano già fatta, richiamati dal loro stesso odore.⠀

Ma allora perchè noi umani cerchiamo in tutti i modi e con tutti i prodotti possibili di cancellare ogni forma di odore di lettiera?⠀

Cambio della lettiera che si sa, è fatto di quattro momenti fondamentali (li ripassiamo insieme).⠀

■ La base, ovvero l’inserimento della sabbietta nella lettiera pulita.⠀
■ La pulizia quotidiana, cioè togliere con la paletta i bisogni del gatto e i sassi sporcati da essi.⠀
■ Il rabbocco, ovvero il reinserimento di un po’ di lettiera.⠀
■ Il cambio totale, cioè lo svuotamento di tutta la sabbietta e la pulizia generale.⠀

Uno studio recente ha dimostrato che quando viene data una scelta i gatti preferivano senza dubbio quella pulita. E voi direte: ci voleva uno studio scientifico per sapere questo? ⠀

Beh, se pensiamo a quante volte puliamo la lettiera giornalmente evidentemente si.⠀

Spesso infatti siamo un po’ schizzinosi, faticoni e poco solerti nell’andare a togliere i rifiuti solidi dei nostri mici.⠀

Inoltre la pulizia totale della lettiera andrebbe fatta non troppo frequentemente e soprattutto con pochissimo prodotti chimici, (l’articolo che vi dicevo consiglia addirittura la semplice acqua calda) non profumati e non troppo aggressivi.⠀

Proprio per il principio di non eliminare totalmente le marcature che dicevamo prima.⠀

Mi dite cosa ne pensate? Voi come siete abituati?⠀

Io e la Sissi vi leggiamo nei commenti.

Un commento a: Il cambio e la pulizia della lettiera: il ruolo degli “odori”

  1. Francesca

    Pulisco la lettiera del mio gatto ogni volta che fa i suoi bisogni e al bisogno aggiungo altra gabbietta. Ogni tanto la pulisco completamente pagandola col detergente specifico per animali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.