pexels-pixabay-357141 (1)

Il famoso comportamentalista per gatti Jackson Galaxy nei suoi libri parla molto spesso di CAT MOJO, un’espressione non facilmente traducibile in italiano tanto che ho dovuto chiedere aiuto ad una mia amica madrelingua americana per spiegarmi meglio.

Cat Mojo è una sensazione interna di totale fiducia, di appartenenza e di possesso verso il territorio nel quale il gatto vive. E’ uno stato d’animo del gatto che, una volta raggiunto, produce nell’animale uno stato di appagamento e di serenità.

Oltre alla fiducia il cat mojo è fatto anche della sensazione istintiva di avere un lavoro da svolgere all’interno di quel territorio: un lavoro esplorativo, perlustrativo, di marcature…insomma, un senso di totale appartenenza.

Infatti dobbiamo sempre ricordarci che nel mondo dei felini il territorio è tutto.

Questo senso di assoluta sicurezza inizia con il possesso del centro del territorio del gatto, chiamato anche campo base.

Ma cos’è il CAMPO BASE del gatto?

Immaginate i leoni riuniti sotto un grande albero della savana: quell’albero fornisce un punto di incontro, riparo, ombra, un tronco dove lasciare le proprie marcature e far capire a tutti che quel luogo è già rivendicato.

Ecco, se vogliamo rendere i nostri gatti felici dobbiamo iniziare a creare il loro campo base, un luogo dove poter mettere le radici per poi fiorire, in tutta la loro felicità.

Ad esempio, il campo base scelto dalla Sissi è in sala, la stanza dove anche noi passiamo più tempo, accanto al radiatore con la sua amaca e uno dei suoi tanti graffiatoi.

Da poco ho inserito anche una  cuccia-tiragraffi che trovo SPETTACOLARE. Il link lo trovi qui, e fino al 7 febbraio con il codice AMICIDICHICCO hai pure il 20% di sconto!

cuccia felines gatto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.