cat-2784291_1280

Gattari vi siete mai chiesti perchè i gatti si mettono a correre come pazzi per tutta la casa dopo essere stati nella lettiera e, nello specifico, dopo aver fatto la pupù?

Ebbene le motivazioni di questo comportamento potrebbero essere meno banali di quanto si pensi. Giuro! Ecco le spiegazioni scientifiche più accreditate.

La teoria evoluzionistica

In natura il gatto è sia un predatore che preda. E nel momento dei bisogni il gatto è vulnerabile ad eventuali attacchi. Per questo motivo sembra potrebbe essersi geneticamente predisposto “a scappare via” dopo aver depositato i suoi bisogni. Ovviamente nelle nostre case non ci sarebbe bisogno di questo comportamento ma i gatti tendono a riprodurlo in maniera automatica. E quindi voilà, eccoli sfrecciare a cento all’ora da una stanza all’altra.

gatto

La teoria individuale

Un’altra teoria scientifica ipotizza che questo comportamento sia una manifestazione tipica dei gatti adulti nei confronti di mamma gatta. I gattini piccoli infatti vengono puliti dalla loro mamma in tutte le loro parti dopo aver fatto i bisogni: con lo scappare via dopo averlo fatta invece i gatti più cresciuti dimostrano di non avere più bisogno delle cure materne e si dichiarano indipendenti. Alcuni gatti poi non perdono questa “abitudine” per il resto di tutta la loro vita, anche quando non sono più in presenza della loro mamma naturale.

La teoria anatomo-fisiologica

Come tutti i mammiferi i gatti presentano un nervo vago all’interno del loro tronco cerebrale. Durante la defecazione questo nervo potrebbe essere stimolato, causando al micio una sensazione di euforia improvvisa. Questa sensazione potrebbe essere la causa del comportamento di corsa e gioco improvviso messo in atto dai gatti dopo essere stati in lettiera.

La teoria medica

Tutte queste teorie potrebbero essere valide. Tuttavia per noi che viviamo con i nostri gatti è importante osservare attentamente questo comportamento apparentemente banale e buffo. Infatti in alcuni caso quest’ultimo potrebbe essere una manifestazione di dolore o di eventuali disturbi intestinali o rettali. Quindi è molto importante osservare se la corsa sia associata a miagolii di dolore o se si manifesta improvvisamente in gatti che non erano abituali a farla. In questi due casi si rende opportuna una visita di controllo dal veterinario.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.