cat-140305_1280

I gatti che passano molto tempo in casa da soli purtroppo possono annoiarsi: questa condizione, se protratta nel tempo può provocare dei veri e propri disagi psicofisici. Alcuni campanelli di allarme li possiamo avere nei gatti che chiedono cibo in continuazione: altri invece possono mostrare dei veri e proprio sintomi di apatia e depressione.

Cosa fare allora? come riuscire ad intrattenere i gatti anche quando siamo fuori casa? Ecco alcuni consigli.

Più tempo.

Banale, lo so. Ma se siete costretti a passare molte ore fuori casa dovete mettere in conto, durante le ore che siete con il vostro gatto, di intrattenerlo il più possibile. Vietato tornare a casa e mettersi al computer o davanti alla tv. E’ fondamentale invece ritagliarsi del tempo per giocare con lui e per coinvolgerlo nella vostra routine quotidiana.

gatto

I giochi autonomi.

Tempo fa vi avevo parlato delle diverse tipologie di giochi per gatti (l’articolo potete trovarlo qui). Esistono dei giochi chiamati “autonomi” che i gatti possono attivare appunto in totale autonomia durante la vostra assenza. Economiche ed efficaci sono sicuramente le snack ball, ma ce ne sono anche tantissimi altri. Si tratta perlopiù di giochi d’intelligenza che riescono a stimolare i sensi e l’istinto di caccia dei gatti anche quando sono da soli. Su Zooplus ce ne sono davvero per tutti i gusti, date un occhio!

gioco gatti

gioco gatto

I vostri abiti sul letto.

Questo trucchetto serve soprattutto se dovete assentarvi per molte ore consecutive. Non serve tanto ad intrattenere il gatto quanto a rassicurarlo e a farlo felice. Prima di uscire ricordatevi di lasciare dei vostri indumenti indossati stesi sul letto o sul divano. Ovviamente scegliete dei capi non particolarmente costosi o importanti perchè è molto probabile che il vostro gatto ci andrà a dormire sopra: essi infatti permetteranno al vostro micio di restare in contatto con il vostro odore anche quando non ci siete.

Un altro gatto.

Rispetto ai gatti outdoor (ovvero i gatti che hanno libero accesso fuori dalla casa) per i gatti indoor (ovvero i gatti che vivono esclusivamente in appartamento) la noia può davvero essere un problema invalidante. In molti casi la presenza di un altro animale domestico, come un altro gatto, potrebbe rappresentare un validissimo aiuto. Due animali infatti sono capaci di tenersi compagnia anche durante la vostra assenza. Inoltre giocare con un altro simile è molto più gratificante che qualsiasi altro gioco acquistato.  Ovviamente bisogna valutare caso per caso ma se il vostro gatto soffre di solitudine fateci un pensierino: nei gattili ci sono tanti mici che aspettano una famiglia!

gatti

 

4 commenti a: Il tuo gatto si annoia quando resta solo a casa? ecco alcuni consigli!

  1. Tomaso

    Cara Elena, non ce che dire, qui si impara tutto ciò che serve per fare in modo che il gatto stia bene.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    • Elena

      quando c’è la volontà è già tantissimo! sono sicura che i tuoi sono mici felici. Ricambio il sorriso 🙂

  2. Rachele

    Ciao!
    Volevo avere un consiglio…ho una gattina di 2 anni e con 6 mesi ha perso due compagni di giochi. Lei vive dentro e fuori e adesso vedo che durante il giorno preferisce stare più fuori che dentro, é perché si sente sola?É consigliato prendergli un altro compagno di giochi?
    Grazie 😊

    • Elena

      Ciao Rachele! ho poche informazioni per consigliarti se prendere o no un altro compagno di giochi…sicuramente la tua micia ha percepito un cambiamento in casa dovuto alla mancanza degli altri due suoi amici e probabilmente stare fuori la distrae di più. Prova innanzi tutto a rendere più appetibile i suoi momenti in casa, magari premiandola con del cibo buono e intrattenendola con delle sessioni di gioco insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.