SPAZZOLARE-IL-GATTO

I gatti hanno i loro rituali di skin care. Infatti provvedono da soli alla loro pulizia e alla toilettatura. La lingua felina infatti è ruvida al punto giusto, ottima per rimuovere quasi tutti i peli in eccesso. Il guaio è che durante questa operazione i gatti ne ingurgitano moltissimi e questo può provocare una serie di problematiche di varia entità, da episodi di vomito all’ostruzione intestinale

Ecco perchè si consiglia di spazzolare il proprio gatto a pelo corto circa una volta alla settimana e molto più frequentemente per i gatti a pelo lungo. I periodi di transizione come la  primavera e l’autunno sono i più importanti: in primavera per favorire la muta del pelo e in autunno per aiutarne il rinfoltimento.

Ma come si spazzolano i gatti? L’obbiettivo è quello di rendere l’esperienza il più piacevole possibile per il proprio micio. Ecco alcuni consigli pratici:

  • scegliete il momento in base a quello quello che sta facendo il vostro gatto e non quando fa più comodo a voi. Nello specifico vi consiglio di cominciare a spazzolarlo quando appare tranquillo e riposato.
  • Muovete sempre il pettine dal collo verso alla coda e non andate mai contropelo.
  • Una volta che avete finito di spazzolarlo dategli un piccolo premio.
  • Prima di iniziare l’operazione fate annusare la spazzola al micio. Se vorrà strusciarsi sopra o mordicchiarla un po’ lasciateglielo fare.
  • Alternate le spazzolate con le carezze. Può essere utile anche parlargli, utilizzando un tono pacato e rassicurante.
  • Non usare la stessa pressione ovunque: cercate di essere molto delicati sulle zone della testa, della pancia e della zampe.

gomma spugna cattura peli gatti

 

Con cosa si possono spazzolare i gatti:

Le spazzole apposite che si acquistano in ogni negozio specializzato. Ce ne sono di diverse tipologie e di solito vengono scelte in base al tipo di pelo che presenta il vostro gatto.

I guanti spazzola: sono dei guantoni da indossare (somigliano a quelli da forno) che rimuovono i peli in eccesso. Sono molto delicati e simulano l’atto della carezza.

La gomma spugna cattura peli: è un prodotto che sto provando in questi giorni. Si chiama Spongina Pet ed è una spugna lavabile che può essere usata sia direttamente sul pelo del gatto che su cucce, divani e trasportini. Questa fatto di essere multiuso è la comodità più grande. Sulle superfici è veramente portentosa ed  essendo dotata di una spugnetta più piccola è molto comoda per arrivare nelle zone più delicate.

Il rullo adesivo: giuro, non è uno scherzo. Io la sto provando in questi giorni ed è FANTASTICO.  in pratica è identico al rullo che si usa per togliere i peli dai vestiti ma è pensato appositamente per essere passato direttamente sul manto del gatto. La parte adesiva poi, una volta utilizzata si stacca. E non solo rimuove i peli ma elimina anche tutti i residui di forfora e gli allergeni in esso contenuti. Infine ha anche un’azione lucidante del pelo e una leggera quanto profumazione (gradevole anche all’olfatto felino). Qui nel video vi faccio vedere come si usa . Lo confesso ero un po’ titubante, perchè avevo paura della reazione della Sissi: invece lo adora! Yeeee! Pelù cat è Sissi Approved!

Per maggiori info su dove acquistare questi prodotti mandate pure una email a info@mugue.it oppure chiedete al vostro negoziante di fiducia. Su Facebook invece li trovate qui.

E adesso gattari confessatemelo: i vostri gatti si fanno spazzolare? :-)

 

L’immagine in copertina è di www.shardanapetshop.it

 

 

 

 

3 commenti a: Come, quando e perchè si spazzolano i gatti: la guida definitiva

  1. miky

    il mio gatto si chiama Prezzemolina…. di nome e di fatto….; ama essere spazzolata, infatti ho conservato x lei una mia vecchia spazzola; appena la vede.. un miacoliooooo tenerissimo;

  2. eleonora

    Ciao! Arrivo sul tuo blog, dopo aver letto la tua intervista per Vanessa del blog Gattara Cinefila. Mi sono commossa nel leggere la storia di Chicco. Come intuirai, anch’io ho una micia, di nome Mia, che è con me da quindici anni. La spazzolo circa una volta a settimana e intensifico nei periodi di muta. Utilizzo o un cardatore o il furminator per quando ne perde tantissimo. La spazzola adesiva è una di quelle cose che voglio provare anch’io :) Complimenti a Sissi, è bellissima *__*

    • Elena

      Ciao Eleonora! benvenuta e bentrovata! grazie per avermi scritto e un grattino speciale a Mia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *