cat-358988_1280

 

I gatti sono animali molto abitudinari e molto puliti. I loro bisogni quindi, in situazioni di normalità, li fanno regolarmente nella loro cassettina.

A volte però può capitare di trovare della pipì al di fuori (su tappeti, sul pavimento o addirittura anche sul letto).

In questo caso, come comportarsi?

La prima regola da tenere a mente è NO PANIC: restate calmi anche se la situazione non è piacevole. Non sgridatelo e non arrabbiatevi. Non serve a nulla. la cosa più intelligente da fare è  analizzare l’accaduto per poter indentificare la CAUSA di tale comportamento. Proprio per questo motivo vi consiglio vivamente di portare il micio a fare un check up dal vostro veterinario di fiducia. Infatti molte possono essere le malattie fisiche che inducono un gatto a fare la pipì fuori dalla sua cassettina, da una banale cistite, ai dolori articolari al diabete.

gatto

Una volta che avrete escluso tutte le possibili cause fisiche di questo comportamento allora potete passare allo STEP successivo, ovvero prendere in considerazione le possibili cause ambientali e psicologiche. Vediamo insieme quali possono essere:

Partiamo dalle cose ovvie: il gatto non è ancora sterilizzato. La marcatura sessuale dei gatti infatti avviene proprio con le urine ed ha inizio con la “pubertà” del micio. La sterilizzazione è importante per vari motivi (ve li ho elencati qui) e anche perchè evita che il gatto faccia pipì per casa.

L’età: se l gattino è ancora molto piccolo può darsi che debba ancora apprendere dove è la lettiera e il suo utilizzo. Abbiate un po’ di pazienza. Di contro anche un gatto molto anziano potrebbe avere problemi a raggiungere la lettiera, o sentire meno lo stimolo della minzione. Anche in questo caso dovrete essere molto indulgenti con lui e coccolarlo ancora di più.

Disagi psicologici come ansia, depressione o insoddisfazione possono portare ad una minzione inappropriata proprio come manifestazione evidente di un disagio interno. Anche l’arrivo di un altro gatto, o di un ospite non gradito in casa potrà portare il gatto ad esprime il proprio malessere attraverso la pipì. Oppure anche un cambiamento nella vostra routine, dei lavori di ristrutturazione in casa, un trasloco.

Un’altra causa “banale” ma non per questo meno frequente possono essere i cambiamenti legati alla routine della pulizia. Ad esempio se avete modificato i detersivi con i quali lavate la cassetta oppure se avete acquistato una marca di sabbietta diversa. Anche semplicemente aver cambiato posto alla lettiera potrebbe aver infastidito il vostro micio a tal punto da decidere di fare lo sciopero della pipì 🙂   O più semplicemente può essere sporca o maleodorante (o almeno così percepita dal vostro gatto) che si rifiuterà di entrarci dentro.

 

 

41 commenti a: Quando il gatto fa “lo sciopero” dalla lettiera: cause e possibili rimedi

  1. Veneracarnevale

    Non riesco a risolvere il problema le urine sono negative

  2. Domenico

    Salve, ho dimenticato per una volta la lettiera fuori, ho chiuso il balcone e il gatto l ha fatta sul divano! Ho pulito con cura tutto, ma da allora l ha fatta già tre volte sul divano e una volta sul letto! Premetto di aver cambiato la sabbia momentaneamente poiché il venditore n è era sprovvisto! L unica cosa che penso potrebbe essere e’ l odore ad” attrarlo”, che ovviamente riesce a sentire solo lui!

    • Elena

      probabilmente sente il suo odore e ce la rifà sopra…per caso non hai mica pulito con candeggina o con prodotti che la contengono?

      • silvia

        ciao sono Silvia, anche il mio gatto che ha circa 8 mesi fa spesso pipi sulla panca imbottita in cucina (anche se pulita e rivestita di nylon); sui tappeti e sul divano in pelle….un disastro! lui usa la sua lettiera e se vuole può uscire…ma è molto pauroso!

  3. Monia

    Ciao a tutti vi chiedo un consiglio ho una gattina di 4 mesi che da un paio di giorni urina e defeca sul letto di mio figlio anche se di notte va sempre a dormire con lui non ho cambiato nulla all’alimentazione alla sabbia e ai detersivi tutto uguale ma perché lo fa?

    • Elena

      ciao Monia non saprei dirti dovrei avere più informazioni sulla tua gattina e sulla vostra routine quotidiana. Io comincerei da una visita di controllo veterinaria anche se da quello che mi dici sembra più un problema comportamentale. Fammi sapere!

  4. Stefania

    Sos pupù! Abbiamo 2 gatte, una di 12 è una di 4 anni. A settembre abbiamo traslocato e, fin da subito, entrambe hanno imparato ad uscire sul balcone (verandato, quindi isolato da agenti atmosferici di varia natura).
    Da un mese a questa parte la più anziana ha cominciato a fare la pupù sul pavimento in diverse zone della casa, nonostante ciò accada una volta al giorno (spesso la notte) e non tutte le notti. Abbiamo provato a mettere la lettiera all’interno durante la notte, ma questo non è servito a evitarci la sorpresina profumata al nostro risveglio. Non sappiamo se sia il caso di portarla a visita Perché ci sembra stia bene, ma la cosa sta diventando insostenibile anche perché abbiamo un bimbo piccolo che gattona e ogni santo giorno ci tocca sterilizzare tutto il pavimento. Avete dei consigli da darci? Grazie mille

    • Elena

      ciao Stefania! purtroppo uno dei sintomi della vecchiaia nei gatti è proprio questa, una sorta di incontinenza. Credo che la tua micia senta “tardi” il bisogno di andare nella lettiera e non riesca a trattenerla mentre ci sta andando. Un controllo dal veterinario io te lo consigli, visto anche che sta entrando in una fase della vita unpo’ delicata come la senilità. Il mio consiglio è quello di mettere più lettiere sparse per la casa, in modo da agevolarla. Un abbraccio

  5. Jessica

    Ho un micio trovatello vive con me ormai da 4 anni circa, lettiera pulita , vive sempre dentro purtroppo ha avuto un’intervento ha una zampa posteriore e ha solo 3 zampe, na é bravo ha imparato a gestirsi da solo …. Oggi circa da 2 mesi mi fa pipì su mobili, divano , tappeti … Non esce abito vicino alla strada e ci sono parecchi randagi… Sterilizzarlo mi é stato sconsigliato la farebbe lo stesso in varie zone della casa.. sono preoccupata non saprei più come aiutarlo . Esce nella terrazza che ho ogni giorno… Non ho cambiato nulla né in alimentazione né in casa..

    • Elena

      Jessica non so chi ti abbia sconsigliato la sterilizzazione ma mi permetto di dissentire. Tra l’altro questi sintomi potrebbero sparire…

  6. Gloria

    Buona sera, da circa venti giorni il mio gatto (2 anni e qualche mese) ha iniziato a fare pipi sul pavimento. Scarica le feci nella cassetta e le copre normalmente, ma la pipì la fa fuori. A volte proprio di fianco alla lettiera. Nessun nuovo elemento in casa. Nessun cambiamento. Stessa sabbietta di sempre. E di notte miagola e gratta come un pazzo le ante degli armadi per farsela aprire. È stato sterilizzato 15 giorni fa ma tutte queste manifestazioni erano cominciate già da qualche giorno prima.
    Siamo quasi disperati… Non si dorme e di giorno si pulisce… qualche idea o suggerimento?

    • Elena

      ciao Gloria, quante sessioni di gioco fate durante il giorno? se sono state escluse cause mediche (la cistite, banalmente) potrebbe essere una richiesta di attenzione. Il grattare le ante dell’armadio potrebbe essere appunto, una richiesta di attenzioni oppure la necessità di trovare un nascondiglio, una tana tutta sua. In casa ha una cuccia coperta? fammi sapere!

  7. Giovanna

    Il mio gatto ha urinato fuori dalla lettiera
    Ero vicino a lui,è salito sul pouff e ha urinato un po’ scuro ma ho controllato e non c’erano tracce di sangue, mi sto preoccupando.
    Il gatto non è sterilizzato ed ha 11 mesi

    • Elena

      ti consiglio di fare un esame delle urine dal tuo veterinario. Raccogli le urine e portale a fare analizzare. Fammi sapere poi!

  8. Paola

    Buongiorno!
    Una domanda, perfavore..
    Ho un gatto castrato di 6 anni e mezzo. Da circa un mesetto fa la pipì sul pavimento davanti alla porta d’ingresso (vicino alla lettiera) la mattina presto. Solo la mattina.
    Premetto che:
    •puliamo la sabbia della lettiera TUTTI I GIORNI, e almeno una volta/settimana la cambiamo completamente.
    •Non ci sono stati cambiamenti recenti o comunque immediatamente precedenti l’inizio (ho due gemelli ma ormai hanno 2 anni!!)
    •abbiamo già messo due Feliway in casa (uno nell’ingresso e uno in camera nostra al piano di sopra).
    •lo fa qualche volta quando è solo, ma la maggior parte delle volte quando noi stiamo ancora dormendo.
    •Ha avuto la struvite qualche anno fa, ma adesso non ha sintomi simili ad allora, e mangia solo crocchette apposite
    QUALE PUÒ ESSERE LA CAUSA? COME POSSIAMO PORVI RIMEDIO?
    Grazie

    • Elena

      ciao Paola, io rifarei un controllo delle urine per sicurezza e una visita veterinaria. Se è tutto ok potrebbe essere un modo per attirare la vostra attenzione e farvi svegliare…

  9. Luna

    Aiuto sciopero cacca nella lettiera

    • Elena

      dammi qualche info in più: è successo qualcosa nell’ultimo periodo?

  10. Serena

    Buonasera,
    Ho due gatti adottati insieme a gennaio hanno circa un anno e sono sterilizzata/castrato. Sono tre settimana che la femmina fa pipi sopra il coperchio della lattieria e la cacca vicino la lettiera, non ho cambiato nulla ne sabbietta ne pappa ne detersivi ne posizione della lettiera. Tutto questo sta diventando insostenibile.
    Attendo consigli.
    Grazie mille

    • Elena

      prova ad inserire una seconda lettiera, vicino a quella attuale. Fammi sapere!

  11. Teresa

    Buongiorno, ho un gatto di di 4 mesi, purtroppo da quando l’ho preso fa i bisogno un po’ dove gli pare, nelle ultime settimane li ha sempre fatti davanti la porta dell’entrata. Pensando fosse la lettiera, ne ho comprata una nuova, questa volta chiusa. Adesso la pipì la fa li dentro ma subito dopo esce fuori e fa la pupu vicino alla lettiera ma sul pavimento. Cosa devo fare?

    • Elena

      prova a modificare la tipologia di lettiera o a pulirla più spesso (sia per quanto riguarda la rimozione dei bisogni quotidiani sia per quanto riguarda la pulizia totale). Ci sono dei gatti che sono particolarmente schizzinosi e attenti all’igiene 🙂

  12. Andrea

    Buongiorno,ho un gatto persiano di un anno e mezzo,sterilizzato,che soffre un po’ di renella ai reni.Da circa due seiimane fa la pipì ovunque ,mentre le feci nella lettiera .Una settimana fa lo abbiamo portato dal veterinario che lo ha sottoposto ad ecografia ed esame urine ,risultati negativi.Ma lui continua ad urinare in giro ,non ultimo ieri sera nel letto di mio figlio e nel mio.
    Da sei mesi è sotto regime alimentare ,con prodotti specifici per malattie urinarie.Ho notato che quando urina ruota la testa guardando in alto ,come segno di sofferenza?
    Siamo disperati .
    Saluti Andrea

    • Elena

      prova a chiedere un parere da un altro veterinario

  13. Patrizia

    Buongiorno a causa di lavori di ristrutturazione durati circa un paio di mesi il mio gatto di 6 anni è stato costretto a rimanere chiuso in casa senza poter usufruire degli spazi della terrazza e del garage… nonostante avessero a disposizione comunque due lettiere (ho anche un’altra gatta di due anni) lui ha iniziato a urinare in giro per casa. Ora i lavori sono terminati e loro possono di nuovo usufruire degli spazi esterni di terrazza, balcone e garage (fuori casa non vanno perché abito vicino alla strada e non mi fido) ma lui continua a fare pipì in casa nonostante abbiamo due lettiere in garage e una in bagno. Cosa posso fare? Sono disperata non mi aveva mai sporcato in giro nonostante fosse un randagino adottato quando aveva circa 2 mesi con un sacco di problemi intestinali ha sempre usato la lettiera fin dal primo giorno…

    • Elena

      ciao Patrizia. Innanzi tutto fai attenzione ai prodotti con i quali pulisci al pipì del tuo micio, se contengono tracce di ammoniaca o candeggina potrebbero paradossalmente invogliare il tuo micio a farci altra pipì sopra. Prova inoltre per un po’ a mettere una lettiera per ogni stanza per vedere se la situazione si sblocca…fammi sapere!

  14. giulia

    buongiorno,
    ho una gatta di 17 anni e ultimante fà la pipì per casa oltre che nella lettiera… la situazione è insostenibile… non credo sia un problema di incontinenza perchè nella lettiera la pipì la fà

    • Elena

      Ciao Giulia i motivi potrebbero essere tantissimi. Come prima cosa portala dal veterinario e falle fare un controllo delle urine. Ti consiglio anche di provare a cambiare tipologia di lettiere!

  15. Deborah

    Buongiorno, ho adottato recentemente un gattino. Avevano detto essere di 2 mesi invece ha 40/45 giorni. I primi giorni a casa ha sempre urinato nella sabbietta (che cambio ogni giorno). Da un paio di giorni è sotto farmaci a causa dei coccidi ed ha iniziato ad urinare sul tappetto del bagno, nella sua cuccia e sul mio letto. Può essere dovuto al farmaco? Sabato torno dal veterinario per un nuovo controllo feci mi consiglia di portare anche un campione di urine?

    • Elena

      si io porterei anche un campione delle urine per escludere la presenza di cistite!

  16. Marianne

    Ciao, ho sterilizzato un gatto randagio di circa otto anni, adesso abbiamo preso un gattino piccolo e lui al suo arrivo ha iniziato ad attaccarlo e poi dove sente il suo odore fa pipí, vorrei sapere se è una cosa temporanea oppure è permanente.

    • Elena

      ciao secondo me è una cosa temporanea…è la sua risposta allo stress (normalissimo) di questo inserimento. Non lo sgridare e non pulire con la varichina. Ricordati di inserire una lettiera in più!

  17. Dora

    Buonasera Elena,
    Abbiamo traslocato circa 3 mesi fa con la nostra gatta di 5 anni.
    Inizialmente è andato tutto abbastanza bene, lei non ci aveva quasi mai dato problemi nella gestione della lettiera (mai con la pipì, a volte era già successo di trovare sporadicamente le feci in giro)
    Poi ho deciso di comprare una nuova lettiera, e da lì è stata un’escalation di “farla fuori”: prima solo accanto, poi un po’ in tutte le stanze. Nel frattempo abbiamo dovuto ospitare il bassottino della suocera, e la convivenza forzata non è stata facile, e ha peggiorato anche la questione cacca.
    Ora siamo ritornati alla vecchia lettiera, la cagnolina se ne é andata, ma le feci vengono sempre depositate un po’ ovunque.
    Sono decisamente stanca e non so piu’ cosa tentare.
    Ps. Siamo passati da appartamento a casina con giardino, e lei ama davvero molto starsene all’aperto, nonostante il suo essere molto paurosa. Questo per dire che il trasloco non è stato totalmente negativo come esperienza.

    • Elena

      ciao Dora! diciamo che quello che mi stai dicendo è normalissimo. Per i gatti lo stress deriva dal cambiamento in sè, anche se poi, alla fine dei conti, magari sta meglio ora che in appartamento. Quello che ti consiglio è di dargli tempo e di cercare di garantirgli una vita il più tranquilla possibile (magari senza ospiti se possibile!). IL feliway l’hai mai provato? su alcuni gatti è molto utile! io ti consiglio il diffusore. E poi tanto, tanta pazienza..

      • Dora

        Grazie Elena… il feliway dove lo dovrei posizionare esattamente? In ogni stanza? La mia paura è che se prima era sporadico ora è sistematico come comportamento. Ad esempio stamattina alle 6 l’ha fatta sotto il letto su cui stavamo dormendo…

        • Elena

          si metti il diffusore nella stanza dove la micia sta maggiormente…se la casa è grande magari mettine due…

  18. Dora

    Sono esasperata. Chiudo tutte le porte tranne la stanzetta a lei dedicata e il bagno con la lettiera, e lei me la deposita in soggiorno. E considera che potrebbe accedere liberamente in giardino!
    Tenterò il feliway dopo di che temo di dover prendere decisioni più drastiche…

  19. Viola

    Da qualche mese il mio gatto, di circa 3 anni sterilizzato, fa pipi sul letto.
    Ho provato a cambiare lettiera, a metterne due , a cambiare posto alla lettiera…niente.
    Sono stata già due volte dal veterinario. L’esame delle urine è negativo, in ogni caso per una lieve presenza di linfociti, gli abbiamo dato,prima una settimana di antibiotici, poi un altra di antinfiammatori. Nulla. Quello che ho notato è che se la lettiera è appena messa, la usa, altrimenti no. Basta solo una piccola pipì per considerare meglio il mio letto per urinare. Un incubo. É come se sente l’odore della sua pipì non ci vabbè più. Posso mai cambiare la sabbia tutta due tre volte al giorno?

    • Elena

      magari provi a cambiare tipologia di lettiera. Ce ne sono tantissime in commercio. Eviti quelle profumate. Ne provi diverse, in modo da capire quale tipologia e consistenza piace più al suo micio. IO mi orienterei anche su quelle agglomeranti così può togliere agevolmente la palla di pipì appena se ne accorge.

  20. Donatella

    Buingiorno Elena. Il mio Shiva, gatto di due anni sterilizzato un anno fa ed é con noi da 10 mesi ha iniziato a fare pipi in giro. Non ho fatto analizzare la pipi perché ho notato che non la fa sempre in giro ma ogni tanto. Ha iniziato con la porta di ingresso che grattava e miagolava. In quella occasione abbiamo associato il problema ad un gatto randagio che entrava dal cortile (visibile dalla finestra del bagno dove shiva ama stare per molte ore) e attraverso le scale interne del condominio faceva pipi sui pianerottoli. Ora sembra che questo gatto non venga piú.
    Abbiamo ogni tanto gattine che in calore passano per strada. Lui passa molto tempo alla finestra e ho messo reti di protezione per non farlo uscire.
    Le ho messe subito quindi non penso siano questo l’elemento di disturbo.
    Gli ho preso tiragraffi e recentemente ho attrezzato una parete apposta per lui con mensole. Allora perché fa ogni tanto pipi? Di solito la trovo già asciutta. Appena la trovo in giro pulisco con acqua e aceto.
    Vero é che io ci gioco un po meno con lui per via di problemi di salute e che sono fuori tutto il giorno. Inoltre ho notato che sembra piu pauroso, basta un oggetto (anche normale come appeto della cucina o ventilatore aggiunti da povo ma aveva già fatto pipi in giro prima) che si aggira impaurito. A volte basta una foglia sul davanzale, uno straccio o un volantino in terra nel cortile. Non so che fare. Cercherò di farlo giocare di piu anche se sembra si stanchi subito e perda intetesse facilmente. E prendo il feliway oggi stesso. Avevo anche pensato di mettere delle lettiere aggiuntive magari vicino alle porte. La sua attualmente é sotto la finestra del bagno da cui vede il cortile. Cosa altro posso fare?

    • Elena

      si, provare a stimolarlo di più (con giochi, attività) e ottima anche l’idea di mettere più lettiere. E’ probabile che lui senta ancora l’odore della pipì dell’altro gatto randagio magari non pulita bene nel condominio. O che in qualche modo questo evento lo abbia turbato tanto da non farlo sentire più sicuro nel suo territorio. Comunque io un’analisi delle urine la farei assolutamente, trattandosi anche di un gatto maschio quindi molto soggetto a patologie urinarie. Compri una provetta per le feci (perchè è più grande di quella delle urine) e poi quando il suo micio fa la pipì nella lettiera metta sotto un piattino di plastica. Basterà poi travasare la pipì dal piattino alla provetta. Mi faccia sapere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.