adult-2178466_1280

 

Io sono una convinta sostenitrice che il nostro gatto una volta adottato diventi, a tutti gli effetti, uno di famiglia.

Anche per questo sono rimasta molto colpita dal nome che una nuova marca di pet food ha scelto di dare ai suoi prodotti: Uno di Famiglia, appunto.

Un’altra cosa che mi ha colpito è stata l’attenzione posta su un organo molto importante, molto spesso sottovalutato: l’intestino.

Per noi umani l’intestino viene spesso definito come “il secondo cervello”, in quanto è ricchissimo di terminazioni nervose. Ma anche la salute del nostro gatto è scritta nel suo intestino e se vogliamo tutelare il suo benessere generale dobbiamo necessariamente prenderci cura di questo organo, che sempre più studi hanno dimostrato avere una ruolo fondamentale.

Il Microbiota Intestinale

Uno di Famiglia ha deciso di farlo attraverso una formula innovativa che va a nutrire in maniera naturale il Microbiota intestinale dei nostri gatti.

Il Microbiota intestinale è l’insieme di milioni di microorganismi che vivono all’interno dell’intestino del gatto ed ha una grandissima importanza per il benessere dell’animale e nel mantenimento del suo sistema immunitario.

Un’alimentazione sbagliata o non bilanciata è tra le cause più comuni di alterazione del Microbiota intestinale.

Uno di Famiglia gatto

Il gatto, come sappiamo, è un carnivoro stretto ed ha dunque bisogno di un’alta percentuale di ingredienti di origine animale, un corretto apporto di fibre e limitate quantità di amido. Su questi principi si basano le ricette di Uno di Famiglia.

La Sissi (che ve lo dico a fare) ha provato tutte e tre le linee a disposizione :-)

 

  • All Life, ottimo per tutte le fasi della vita.
  • Sterilized, per gatti sterilizzati, in sovrappeso o che vivono in appartamento.
  • Sensitive Hairball, per gatti con ipersensibilità digestiva, le nostre preferite. Le crocchette sono piccole quindi di facile masticazione per tutti i mici, anche quelli più anziani.

Uno di Famiglia GattoSe volete maggiori info li potete trovare anche sui social, su Facebook e su Instagram.

Gattari e voi li avete già provati? I vostri gatti cosa mangiano?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.