christmas-1831369_1280

 

Le Feste natalizie sono un periodo bello, bellissimo, ma molto particolare per i nostri amici gatti.

Per riuscire a trascorrerlo in modo sereno e senza rischi occorre avere delle piccole accortezze. Vediamo insieme quali.

Gli stravizi anche detti “incidenti alimentari”

In questo periodo dell’anno la nostra alimentazione cambia radicalmente. Pensiamo ai pranzi con 5 portate, ai panettoni ripieni, ai cenoni di capodanno. Questi sono i giorni in cui la cucina si riempie di cose golose, di profumini e di tentazioni. I nostri stravizi alimentari li paghiamo con qualche chilo in più sulla bilancia e con qualche bustina di citrosodina dopo i pasti. Ma per i gatti non è così: ne va di mezzo la salute. Allungare il bocconcino al gatto che ci sta fissando da due ore sotto il tavolo è una tentazione più che comprensibile. Ricordiamoci però che cibi dolci e molto sapidi fanno MALISSIMO al metabolismo dei nostri amici gatti tanto da poter causare disturbi gastro-intestinali più o meno gravi. Meglio munirsi di chicche apposite per gatti e di elargire quelle. Li faremo ugualmente contenti ma senza mettere a repentaglio la loro salute

Gli ospiti

Sono questi i giorni in cui le nostre case si popolano di amici e parenti: e magari tra di loro ci sono persone che hanno bambini, altri animali o comunque sono persone che i nostri gatti non hanno quasi mai visto e che quindi a malapena conoscono. In più mettiamoci la confusione della festa, dei tappi dello spumante, della musica. I gatti, si sa, non amano le invasioni di campo e non amano il baccano. E’ importante dunque garantirgli dei rifugi dove rintanarsi per stare tranquilli. Non costringeteli in alcun modo a socializzare se non ne hanno voglia (nemmeno per compiacere i bambini) e insegnate ai vostri ospiti a rispettare i nostri amici animali. Se non capiranno o se se la prenderanno a male pazienza, vorrà dire che l’hanno prossimo sapremo chi invitare e chi no :-).

Le decorazioni natalizie

Le decorazioni, le lucine, i regali sotto l’albero, sono tra le cose più belle di questo periodo secondo me. Attenzione sempre però, quando introducete qualcosa di nuovo in casa vostra che non sia pericoloso per i gatti. Evitate dunque tutte le decorazioni fatte con materiale tossico (spray, vernici) o elettrico (lucine a portata di zampa) o fatte di materiale frangibile (vetro, cristallo). Attenzione anche ai fili e ai nastri: se masticati o ingeriti possono causare blocchi intestinali. Infine bandite del tutto la stella di natale tra i vostri acquisti natalizi: è assolutamente velenosa per tutti i felini.

gatto Natale

 

i fuochi d’artificio

Il problema dei fuochi d’artificio purtroppo non si presenta solo per l’ultimo dell’anno. I petardi, anche se in modo più sporadico, cominciano ad essere scoppiati già molti giorni prima del 31 dicembre. Se possibile cominciamo fin da ora a tenere in casa i nostri gatti e facciamoli stare al sicuro fino dopo il 6 gennaio. Per altri consigli comportamentali su come gestire la notte di capodanno (sicuramente il momento più critico) ne abbiamo già parlato qui.

 

A questo punto  non mi resta che augurare a voi e ai vostri gatti Buon Natale e Buone Feste. Un bacio a tutti! >^..^<

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *