Virus, infezioni, parassiti, stress: tantissimi possono essere i motivi per cui un gatto può soffrire di episodi di diarrea. Di solito sono episodi sporadici ma se durano più di un giorno è bene correre ai ripari. Ecco i miei tre consigli.

La prima cosa da fare è contattare il vostro veterinario di fiducia: conoscendo il vostro gatto e la sua storia clinica sarà sicuramente la persona migliore per dirvi cosa fare. Qualora decidiate di portare il vostro gatto a fare un controllo portatevi dietro un campione di feci recenti, potrebbe risultare utile.

 

GATTO

Fin da subito può essere utile valutare di modificare l’alimentazione sospendendo per qualche giorno la sua attuale a vantaggio di scelte più digeribili e più adatte al caso. Nei negozi specializzati si trovano facilmente le linee “Intestinal” ovvero dei cibi medicati particolarmente indicati per i problemi gastrointestinali. Io ne ho sempre un po’ di scorta in casa, in modo da non dovermi precipitare fuori a comprarli. Comunque si può optare anche per del pesce o del pollo lessato in un po’ di acqua (mi raccomando senza sale!).

 

pet-food

Prendere in considerazione l’uso di probiotici o integratori per aiutare a ristabilire il normale funzionamento intestinale. Evitate di dare prodotti ad uso umano (non dare assolutamente l’imodium al vostro gatto e nemmeno l’enterogermina) ma optare sempre per prodotti specifici per gli animali (a meno che il veterinario non vi dica il contrario). Fermenti lattici pensati per i gatti ce ne sono moltissimi e si possono acquistare sia nei negozi specializzati più forniti sia in farmacia. Ve lo dico per prepararvi psicologicamente, sono un po’ costosi. Possono essere sciolti nella ciotolina dell’acqua oppure messi direttamente sul cibo.

gatto integratore

Tra i vari prodotti disponibili sul mercato ci sono anche tutti gli integratori VitaPaws: sull’uso degli integratori per gatti ve ne avevo già parlato qui. Adesso sto provando il DigestiAid Plus for Cats: l’azienda produttrice inglese è molto seria e questo integratore nello specifico serve a migliorare la salute dell’apparato digerente dei nostri gatti. Insieme alle cure veterinarie e ad una alimentazione ad hoc aiuta a ristabilire la microflora intestinale e anche a prevenire eventuali ricadute. Il metodo di somministrazione è molto semplice, basta aprire le capsule e mischiare il contenuto nel cibo. Se vi ho incuriosito e volete saperne di più (hanno tantissimi prodotti tutti per i gatti!!) potete visitare anche i loro social, Facebook e anche Twitter.

 

 

integratore gatto

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *