cat-408453_1280

L’immagine del gatto che beve in una ciotolina di latte è un po’ un must, diciamocelo.

Da sempre il latte è considerato uno degli alimenti più adatti per sfamare i micetti piccoli, ma non solo.

In realtà, anche se i gatti ne vanno pazzi, il latte NON è un alimento adatto a loro. Anzi, in quanto intolleranti al lattosio, dopo l’assunzione di questo alimento potrebbero manifestare problemi gastro intestinali, in alcuni casi anche gravi.
Lo so, è difficile da credere, ma i veterinari su questo punto sono categorici.
Il latte che beviamo normalmente noi ai gatti non va dato.

E ovviamente sono da evitare anche tutti gli alimenti che contengono latte, come il gelato, lo yogurt, il formaggio etc.

Ma non disperiamo del tutto. Esistono delle tipologie di latte che possiamo tranquillamente proporre al nostro micio:

-il latte di soia. Unico dubbio sul sapore, purtroppo non sempre i gatti lo gradiscono.

-tutti i latti delattosati, ovvero senza lattosio definiti anche come HD (High Digestible)

-tutti i latti specifici per gatti che si trovano nei negozi specializzati per animali (ce ne sono di tantissime tipologie e marche).

Una volta scelta una di queste tipologie, andate sicuri e buona pappa al vostro micio!

DSC_0279-3

 

 

 

 

Un commento a: Il latte: è opportuno darlo ai nostri gatti?

  1. Giulia Gerbella

    In realtà i gatti possono mangiare lo yogurt e anche alcuni formaggi. Lo yogurt pur essendo fatto con il latte non contiene lattosio in quanto il lattosio stesso viene fermentato dai batteri lattici presenti in modo naturale nello yogurt. Il lattosio fermentato dà origine all’acido lattico,sostanza presente nello yogurt. Vale la stessa cosa anche per formaggi come il parmigiano reggiano(che però è eccessivamente salato per i gatti). 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.