I gatti hanno i loro modi per dimostrarci l’affetto e dobbiamo imparare a conoscerli. Alcuni sono più noti e più evidenti (le fusa, lo strusciarsi alle nostre gambe, l’allargale le dita delle zampe) altri sono più sottili , ma non per questo meno importanti. Il “Cat Kiss” è stato “scoperto” da alcuni comportamentisti anglosassoni ed altro non è che l’azione del gatto di socchiudere gli occhi mentre ci guarda. Molti di questi esperti gattofili considerano questo lento battito di occhi come la versione felina di un bacio.

cat kiss
Ovviamente non sappiamo se nella mente del nostro gatto questo significhi davvero scoccare un bacio verso di noi ma sicuramente è un segnale di affetto nei nostri confronti. In pratica il nostro gatto ci sta dicendo che si permette di stare rilassato davanti a noii. E questo, per un predatore, vi assicuro che è una gran cosa.

cat kiss

Ma come distinguere un Cat Kiss da uno dei tanti abbiocchi in cui al nostro gatto semplicemente gli sta gli cala la palpebra? :-)
Il Cat Kiss è diverso dagli altri battiti d’occhi normali dei gatti, perchè la chiusura della palpebra è più lento e più progressiva. Inoltre tutto il corpo e la mimica facciale sono rilassati. I baffi e le orecchie devono essere simmetrici, allineati e nessun muscolo nè facciale nè corporeo deve essere in tensione. I gatti possono fare le fusa in quel momento, ma non è obbligatorio, però ovviamente devono guardarci. Infine possono mandarti un solo bacio oppure tanti: succede quando socchiudono le palpebre e le riaprono più volte, ma sempre in maniera lenta.

Insomma gattari, adesso dovreste saperlo riconoscere: e tutte le volte che il vostro gatto vi manderà un Cat Kiss potrete ricambiare a profusione.

<3

cat kiss

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *