gattolavoratore

Perdere un figlio in gravidanza, o durante il parto o subito dopo è un lutto a tutti gli effetti. Lo sanno bene le donne che hanno vissuto questa esperienza e lo sa l’Associazione CiaoLapo, che da anni si occupa di formare gli operatori nel settore sociosanitario e di dare sostegno alle famiglie.

Purtroppo ancora molte persone fanno fatica a capire quanta sofferenza si può nascondere nel perdere qualcuno anche prima di averlo conosciuto e di averlo stretto tra le proprie braccia.

Per la lingua italiana e per il comune sentire “lutto” è piangere un nostro caro, qualcuno a noi vicino. Ma luctus in realtà deriva dal verbo latino “lugere” ossia “piangere” ed ha un significato di più ampio respiro.

Succede molto spesso quindi che queste famiglie si sentano sole non loro dolore, a volte incompreso, spesso travisato.

C’è qualcuno però la cui presenza sembra avere un ruolo importante in queste fasi di elaborazione del dolore: gli animali da compagnia.

IMG_3119

 

Infatti l’Associazione CiaoLapo si è accorta che in molti racconti e testimonianze di donne in lutto compariva questa figura, discreta ma importante, di cani e gatti che hanno saputo aiutre queste donne che piangevano i loro figli.

Forse perchè gli animali non giudicano? Forse perchè ci costringono in qualche modo a prenderci cura di loro? Di preciso non lo sappiamo e vorremmo provare a capirlo insieme a voi.

E’ nato dunque questo progetto, questa collaborazione, tra gli Amici di Chicco e CiaoLapo. Per cercare di comprendere meglio come i nostri amici a quattrozampe possano svolgere un ruolo nel lutto perinatale.

Stiamo raccogliendo testimonianza di donne che hanno voglia di condividere con noi la loro storia. Se volete potete scriverci a [email protected] o [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *