sfilata1

Giovedi sera ho partecipato all’evento “Bastardi senza gloria” organizzato dal Parco degli Animali di Ugnano con altre collaborazioni importanti. Scopo della serata far sfilare dei cani in attesa di adozione e puntare i riflettori su questa (ed altre realtà) che si impegnano ad aiutare gli animali più sfortunati a fargli trovare una famiglia.

La sfilata prevedeva anche una piccola gara. Una giuria, composta da giornaliste esperte ed amanti degli animali doveva attribuire un punteggio ad ogni partecipante a 4 zampe. Per il vincitore un primo premio costituito da una toilettatura extra e un set fotografico che lo aiuti a trovare una casetta. Presidente della giuria Enrica Della Martira, che già conosciamo bene perchè testimonial (insieme a Ugobassotto) della nostra campagna contro l’abbandono degli animali “Ti cucino io”. Un mito di donna.

 

 

 

 

 

 

 

Tutti i cani che hanno partecipato erano meravigliosi, che ve lo dico a fare.

 

 

 

 

 

Il vincitore però poteva essere  solo uno e il verdetto della giuria è stato in favore di Chiorba (in realtà all’anagrafe Chiorbaciov), chiamato così forse per le dimensioni della sua testa, non propriamente piccolissima. Uno spettacolo di animale: bello, buono, da 10 anni in canile in attesa di qualcuno che lo ami per sempre. Per maggiori informazioni su di lui, o su altri cani o semplicemente per andare a farvi un giro a visitare Il Parco degli Animali di Firenze telefonare ai numeri 055/7352018 e 055/753224, oppure inviare un’e-mail a: [email protected]

 

 

 

 

 

Se volete adottare un cane, non compratelo. Andate in un canile. Anche gli animali non più di primo pelo sapranno stupirvi con la loro bontà, simpatia e riconoscenza.

 

[Le meravigliose foto della sfilate non sono nostre ma le abbiamo prese da questo articolo http://www.lanazione.it/firenze/bastardi-senza-gloria-in-passerella-i-cani-in-cerca-di-adozione-1.59002#30]

Un commento a: Bastardi senza gloria.

  1. www.petyoulike.it

    Complimenti per le foto e soprattutto per come è incentrato questo blog che serve a trovare una famiglia a questi poveri cani abbandonati.Bella iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *