almo-nature-contro-sperimentazione-animali

E facciamo questa “marketta”. E la facciamo pure volentieri. Perchè il tema dalla lotta alla vivisezione ci sta molto a cuore (anzi  a cuorissimo).

Poi ultimamente la mia gatta “stucca” ha scoperto l’Almo Nature. Non le ha mai volute, da un mese a questa parte ne va ghiotta. Non può essere un caso, penso io.

Almo si è dimostrata negli ultimi tempi un’azienda molto sensibile alle tematiche ambientali ed animaliste.

Le nuove bustine lanciate nel mercato (nessun ferito, tranquilli) sono state protagoniste nei mesi scorsi di una raccolta fondi benefica, detta “love food”, che è riuscita a donare 760.000 pasti per gli animali dei rifugi italiani.

Adesso Almo Nature scende in campo al fianco di Stop Vivisection, OIPA Italia e Gaia Animali & Ambiente, con 2500 leggii esposti in altrettanti punti vendita specializzati per raggiungere l’obiettivo di raccogliere 1 milione di firme così da solleticare la Commissione Europea ad abrogare la direttiva 2010/63/UE sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici e a presentare una nuova proposta che abolisca l’uso della sperimentazione su animali, rendendo nel contempo obbligatorio, per la ricerca biomedica e tossicologica, l’uso di dati specifici per la specie umana.

[che vi avevo detto? si fanno volentieri le markette quando si tratta di sostenere una buona causa come questa]

2 commenti a: Almo Nature contro la Vivesezione

  1. Marilyn Graziano

    Vorrei firmare la Vs. petizione contro la vivisezione ma non so come fare dato che non c’è un negozio vostra a Torino almeno io non sono riuscita a trovarlo. Potete aiutarmi? Marilyn Graziano

    • Elena

      Ciao Marilyn, non so cosa dirti, la nostra Associazione è di Firenze e non abbiamo familiarità con i negozi di Torino. Ma hai provato a chiedere informazioni presso un negozio di articoli per animali dove tengono anche almo nature? fammi sapere, altrimenti provo a scrivere all’azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *