etto&sissi

Storie, racconti, aneddoti e anche nozioni scientifiche ci dicono che gli animali  avvertono distintamente il terremoto e che addirittura sono capaci di percepirlo prima che si manifesti. In teoria, osservando il loro comportamento,  sarebbero in grado di avvertirci del pericolo imminente.

Mi gratto la testa. Non capisco.

Non so come si sono comportati i vostri, ma i miei due gatti non solo il terremoto non l’hanno avvertito prima ma non li ha minimamente turbati neppure quando i mobili si spostavano, i vetri vibravano e i lampadari dondolavano.

Nelle cucce, beati, un occhio aperto, uno chiuso, c’era un fumetto sulla loro testa del tipo “ma cos’è questo rumore che mi disturba il sonno”. L’unica in preda al panico ero io.

E poi ci sono i gatti meno fortunati, quello che il terremoto l’hanno subito  davvero, insieme ai loro padroni.

Su facebook gira questo appello. Ve lo segnalo.

Le associazioni Protezione del gatto (Apg) di Modena e Protezione Animali carpigiana (Apac) si offrono per aiutare le famiglie che hanno perso o dovuto abbandonare il loro gatto durante il terremoto a recuperare e a custodire il proprio animale fino al ritorno alla normalita’.
Gli stessi volontari si rendono disponibili inoltre ad occuparsi dei gatti rimasti senza mezzi di sussistenza garantendo nel loro ambiente alimentazione, ricovero ed eventuali cure mediche. In particolare, e’ stato attivato un punto di ascolto ( 059-255769 ) per le segnalazioni di smarrimento, ritrovamento, avvistamento e per le richieste di intervento, attivo il lunedi’ dalle 14 alle 19, il martedi’ e mercoledi’ dalle 16 alle 19 e il venerdi’ dalle 14 alle 19. Per chi volesse contattare l’associazione protezione animali carpigiana i recapiti sono: 320-425403 e 320-4620803 .
Attivo anche un indirizzo mail per le segnalazioni di smarrimento, ritrovamento, avvistamento e per le richieste di intervento e di aiuto: [email protected] Pronto anche un gruppo per il recupero dei gatti dispersi nei pressi delle abitazioni a seguito dell’evacuazione improvvisa

 

8 commenti a: Gatti e Terremoto

  1. claudia

    ciao,sì io ne ho dieci e a parte uno che ha avuto comportamenti strani rispetto alla norma gli altri han continuato a dormire belli beati,cane compreso..mah…Io son qua con un’ansia pazzesca in bilico tra lo stare in casa e il voler andare a dormire in auto e loro nada,lì nel cestino tranquillamente accucciati…
    l’appello l’avevo letto fatto girare via mail e twittato e l’ho ritwitto!

  2. Lara

    Io ti dico che (secondo me, ovvio) ne sono certa…. dipende dal tipo di terremoto. L’altra volta che ha fatto una piccola scossa ma con un “rombo” , un rumore forte del terreno (indice penso di un movimento più grande dello stesso) io non ho sentito niente, ma mi sono accorta che c’era qualcosa di strano perchè Figaro prima del rumore è schizzato dal davanzale della finestra sul terrazzo e si è fiondato in casa con occhi sgranati e orecchie ritte. Mentre correva ho sentito il rumore, ma ero in movimento anche io e non mi son resa conto della scossa. Dopo poco ho saputo ed ho ricollegato il tutto. Ieri anche lui non ha dato nessun segno, era sul suo davanzale beato ed io credo perchè quella di ieri è stata una scossa lunga e si è sentita benissimo, ma si è percepita come un movimento ondulatorio del terreno, non come scossa forte accompagnata da boato. Io me la spiego così…… 😀

  3. maura

    Appello importante e retweettato prontamente!

    Per quanto riguarda invece il comportamento dei miei gatti devo osservare solo il comportamenti insolitoi di Jel, il certosino che Lorenzo mi ha lasciato quando è morto…
    Sarà che ha già un passato dololroso, mA

  4. maura

    Appello importante e retweettato prontamente!

    Per quanto riguarda invece il comportamento dei miei gatti devo osservare solo l’atteggiamento insolito di Jel, il certosino che Lorenzo mi ha lasciato quando è morto…
    Sarà che ha già un passato doloroso, ma da quando vive con me ho notato da subito una maggior apprensività, quasi una mancanza di personalità.
    Si fida ciecamente di me, mi vuole tanto bene e vive in armonia con il resto del branco, ma ieri mi è venuto subito a cercare, cercando una carezza in più.
    Speriamo bene per tutte le persone coinvolte nel terremoto di questi giorni, senza dimenticare gli animali!

  5. Berenice

    Salve a tutte, anch’io testimonio l’assoluta indifferenza all’evento sismico del mio gatto. Sia durante la scossa del 19 maggio che quella del 29, il mio Anacleto è rimasto impassibile al movimento di tutta la casa. Aveva lo sguardo interrogativo fisso su di me come a chiedermi perchè scappassi veloce sotto la porta del muro maestro. Mah, sono molto perplessa, anche perchè in precedenti occasioni, con leggere scosse, lui era il primo ad avvertirle scappando sotto il tavolo. Strano, un terremoto anomalo e un comportamento anomalo.
    Berenice

  6. katya

    In casa mia, dopo la scossa delle 4,03 del 20 maggio, sembravano tutti impazziti. Mi sono alzata da letto ed ho trovato i miei 7 gatti terrorizzati e stranamente tutti immobili nelle loro cucce quasi ci si volessero nascondere. Comunque hanno continuato a guardarsi intorno impauriti per una buona mezz’ora. Quello che mi ha sorpreso più di tutto è stato il comportamento degli ospiti delle mie due voliere che svolazzavano tanto da sbattere contro alle sbarre. Ho dovuto rimuovere le coperture che li proteggono dall’illuminazione la sera e solo allora, quando hanno visto un po’ di luce hanno iniziato a calmarsi. Non l’avevano mai fatto anche se qui da noi al quinto piano di scosse ne abbiamo sentite tante.
    E non solo….uno dei cani di proprietà della mia famiglia, un setter, qualche minuto prima della scossa ululava come un pazzo. Invece il mio vecchio cane di casa mi guardava con aria interrogativa quasi volesse dirmi “ma perchè ti agiti tanto?”

  7. Sara

    Salve a tutti, ho tre gatti, nella scossa del 20 Maggio non hanno dato alcun preavviso,
    però dalla mattina di venerdì 25 , due di loro hanno iniziato ad avere comportamenti anomali.
    Non dormivano tranquilli, le orecchie erano spesso tese e ogni volta che rientravo a casa erano sotto il tavolo oppure li trovavo sotto il letto.
    Era strano anche perchè i miei gatti possono andare in ogni parte della casa e generalmente amano il divano oppure il letto ma il sopra non il sotto!
    Da lì ho capito che non era finita.Questo comportamento è durato fino a metà mese di Giugno.
    In questi giorni sono tranquilli quindi lo sono anche io.
    Concludo dicendo che i gatti sono MERAVIGLIOSI! Un mega saluto da Carpi per tutta l’ Emilia e TENIAMO A BOTTA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *